Ciao a tutti, ho pensato di raccontarvi un po' la mia storia, il perché mi sono appassionata all'alimentazione SANA e agli aspetti psicologici ad essa correlati.
Dovete sapere che dai 7 ai 14 anni sono stata una ragazzina decisamente in sovrappeso, ero decisamente grassa, diciamolo fuori dai denti: grassa! Il cibo era il mio rifugio, la mia consolazione, il mio momento di piacere e non mi sentivo mai nemmeno in colpa...alcune persone di famiglia tendevano a farmi sentire inadeguata ma io, almeno fino ai 14 anni, non mi preoccupavo per nulla...fortunatamente ho avuto delle compagne di classe e delle amiche che non mi hanno mai fatto pesare il mio essere "abbondante".
Al di là dell'aspetto estetico il problema era anche salutare, avevo costantemente sangue dal naso, dolori articolari, mal di testa frequenti e anche una terribile stitichezza...praticamente giá un rottame prima ancora di raggiungere l'adolescenza, ma poi...ho iniziato una dieta "equilibrata" e una miriade di letture relative all'alimentazione scoprendo che puó essere uno strumento di benessere sia fisico che psicologico.

...quindi mi ritrovai a 14 anni, alta 168, a pesare 78 Kg., decisamente troppo per una ragazzina. Una mia zia si era iscritta al metodo Weight Watchers(che chissà quante di voi conoscono o hanno provato) e cosí arrivai a 65 kg ma da lí inizió anche la mia ossessione per il peso e per le diete. Le feci tutte, compreso qualche digiuno, e passavo ore davanti allo specchio, giudicandomi e criticandomi e vedendomi sempre troppo grassa...a 16 anni ho raggiunto il mio minimo storico 59 kg, devo dire che mi piacevo, mentre piú di una persona mi aveva chiesto se "fossi malata" perché troppo magra ðŸ™ƒ ma io non mi vedevo troppo magra, mi vedevo giusta ma per mantenere quel peso dovevo praticamente digiunare ðŸ¤”😏 (nel frattempo mi ero alzata a 174 cm).
La mia battaglia era iniziata! Un continuo combattere per mantenere il peso sui 60 kg ma non era possibile, se ricominciavo a mangiare "normalmente" recuperavo sempre 5/6 chili, cosí, di tanto in tanto, mi facevo prendere dallo sconforto e mi abbuffavo con le peggiori schifezze che oggi mi fanno inorridire (dalla nutella alla cioccolata con le nocciole al gelato alla pizza focacce con salame prosciutto e formaggi ecc ecc), e per non farmi mancare nulla iniziai anche a fumare perché mi avevano detto che il fumo accelera il metabolismo ðŸ˜³ vi rendete conto???? Intossicata e acidificata al massimo (diciamo come molte altre persone, ma io questa cosa la soffrivo)...
Cosí la sindrome yo-yo prese il sopravvento e iniziai ad aumentare e diminuire ciclicamente di 6/8 kg, in inverno arrivavo anche a 70/72 kg e in primavera scendevo a 64/66 ma NON RIUSCIVO MAI A STABILIZZARMI!
E tutto questo non mi ha lasciato indenne, piú mi criticavo davanti allo specchio e piú mi dicevo "fai schifo", piú i miei difetti aumentavano, mi vedevo, oltre alla CICCIA, anche un sacco di cellulite e i tessuti rilassati per i continui "sali-scendi"...
Ho passato degli anni terribili, una vergogna terribile a mettermi in costume, a mostrarmi anche solo a braccia nude, una totale mancanza di accettazione del mio corpo nonostante avessi una grande stima nelle mie capacitá come persona...una grande sofferenza ðŸ˜“ 
Riguardando oggi le foto di allora mi rendo conto che era la mia percezione a farmi vedere sempre troppo grassa (tecnicamente questo fenomeno si chiama "dismorfismo") e solo attraverso le foto posso vedere la realtá che allo specchio proprio non riuscivo a vedere...la mia battaglia era diventata una guerra a suon di massaggi, trattamenti sia estetici che medici, dalla mesoterapia all'elettrolipolisi arrivando addirittura alla liposuzione che mi ha devastata ancora di piú ðŸ˜¡ un disastro! Piú cose facevo peggio mi vedevo...addirittura trasformai questa mia ossessione in una professione e a 25 anni aprii un centro estetico specializzato in dimagrimento.

..e cosí lavorando anche con altre persone che condividevano i miei stessi "problemi" mi resi conto che la relazione DIETA = CORPO PERFETTO in realtá NON ESISTE! o meglio non é sempre cosí diretta.
Non sempre le persone dimagriscono con la sola dieta, non sempre riescono a seguirla, non sempre riescono a vedere i risultati (che tu vedi ma loro non vedono, cosí come io non mi vedevo allo specchio) e talvolta sono sicure di seguire al meglio il programma mentre la bilancia dice di no, o altre volte hanno buoni risultati ma poco dopo recuperano tutto ðŸ¤”😏... veramente complicato! Cosí dovetti rendermi conto che ci sono vari fattori che influenzano la forma fisica:
prima di tutto la genetica (purtroppo anch'io ho ereditato cellulite e pelle rilassata), secondo la struttura fisica, terzo la forza di volontá e quarto la psiche.

Ma io a che punto ero con la mia "guerra"?
Piú che mai mi sottoponevo a trattamenti e diete di ogni specie (ho sempre testato per prima tutto quello che ho proposto) trovando un sistema molto efficace a base di alimentazione iperproteica, sauna, impacchi di fanghi d'alga ed elettrostimolazione. Devo dire che i risultati erano ottimi ma le problematiche di fondo sussistevano...qualcuno aveva successo, altri meno e alcuni poi recuperavano ðŸ¤”🙃😓

Io ero talmente occupata a pensare agli altri che non mi preoccupavo piú molto di me, inoltre in quel periodo ebbi qualcosa di piú importante a cui pensare (oltre alla stitichezza e al mal di testa periodico) mi iniziò un eczema fastidiosissimo dapprima sulle mani, che negli anni si estese anche al viso....i vari medici dermatologi non riuscivano a risolvere con il loro cortisone, dovetti anche smettere con i trattamenti di alga perché mi faceva reazione su tutto il corpo, anche le creme anticellulite mi davano allergia...e fu proprio da qui che arrivó la MIA SVOLTA.

...il periodo "buio" sussisteva, ero sempre in lotta con i miei 6 chili malefici che in inverno inesorabilmente si piazzavano sul mio corpo, in primavera dieta ferrea e palestra, partivo sempre in forma ma già durante la vacanze ricominciava l'accumulo ðŸ˜©ðŸ˜¬ e in più dovevo concentrarmi sui problemi di pelle che aumentavano sempre più (oltre alla stitichezza cronica e al mal di testa da cervicale SEMPRE PRESENTI!)...NON VI SPAVENTATE per le FOTO che ho PUBBLICATO...ma purtroppo per circa 15 infiniti anni ho "lottato" contro questo fastidiosissimo eczema...MA HO VINTO! ðŸ¤©ðŸ’ª
Era la primavera del 1993 quando una mia cliente mi parlò di un Club a Milano (io ai tempi vivevo a Desio che era in provincia di Milano, oggi Monza Brianza), che si occupava di Salute Naturale attraverso l'alimentazione e varie tecniche orientali, mi parlava di alcune guarigioni quasi miracolose e del grande benessere che questo sistema dava alle persone. Ovviamente non me lo feci ripetere due volte e andai ad una conferenza introduttiva...ESTREMAMENTE INTERESSANTE! Le promesse di "guarigione" sia dall'eczema che dall'ossessione del peso avevano finalmente una speranza di potersi realizzare, era verosimile...Il metodo prevedeva l'eliminazione drastica di tutti i cibi raffinati (pasta, riso, pane, zucchero...) o comunque di origine industriale...niente patate, peperoni, pomodori e melanzane (solanacee), niente cibo di animale ne' diretto (carne, pesce, salumi...), ne' derivato (uova, latte, formaggi...)😩😳😬...ma le proposte alternative erano molte e mi davano un gran senso di naturalità e salute (a parte i cibi troppo orientaleggianti)...tornata a casa svuotai la dispensa ed iniziai immediatamente il mio cambio "drastico e rigido" di vita...oltre a questo iniziai a frequentare tutti i corsi possibili e immaginabili relativi alla salute naturale, alla fitoterapia, alla riflessologia, alla medicina ayurvedica, alla spiritualità, al reiki, al Qi - Ki, perfino a certe pratiche estreme di digiuno fino a 11 giorni...qui conobbi la medicina orientale e indiana, gli indiani d'america, casi di guarigione miracolosa e furono veramente 4 anni fantastici da un lato, ma con altri mille punti di domanda dall'altro...sì perchè più conosci più di rendi conto di non sapere, più passi dall'entusiasmo allo sconforto...
Cosa riuscii a risolvere con questa esperienza, ripeto RIGIDA? La stitichezza!...quella si risolse nel giro di poco tempo anche grazie alle pratiche di pulizia dell'intestino, all'idrocolonterapia e all'alimentazione ricca di fibre...E IL RESTO?

Quindi dal '93 al '97 mi attivai con questo nuovo sistema di salute naturale che prevedeva un'alimentazione a base di:
- pane, pasta e dolci integrali (senza burro, latte, uova)
- tofu e tempeh (prodotti dalla soia)
- seitan (prodotti con glutine di frumento o farro)
- radici di daikon
- prugne umeboshi

- alghe e kuzu

- verdura, frutta, legumi e cereali

Risolsi il problema della stitichezza, questo sì, ma per il resto non cambiò nulla, ma dico proprio nulla (il perchè ve lo spiegherò più avanti). Nel '94 conobbi una Swami (persona dedicata totalmente alla filosofia yogica) e iniziai anche un percorso di yoga che mi portò nel 1994 alla Bihar University of Yoga fondata da Sri Swami Satyananda, dove appresi altre tecniche di meditazione e rilassamento, oltre che le pratiche yogiche...tutto estremamente interessante ma il mio scopo non si raggiungeva, mal di testa, eczema e ossessione del peso erano costantemente nei miei pensieri😩😬...che fare???
Mollai tutto, anche il lavoro, e nel 1997 mi trasferii in Val di Fiemme con un contratto biennale alla Starpool (azienda che si occupa della produzione di centri benessere), come responsabile commerciale per il reparto estetica. Questa opportunità mi permise di staccare dal mio ambiente (che all'epoca mi risultava decisamente stressante) impostando una nuova vita...il primo anno qui non fu proprio "salutare" perchè mi lasciai coinvolgere delle abitudini festaiole dei miei colleghi e amici però, a casa mia, continuavo con la mia alimentazione "sana"...lavorare in ufficio mi permise anche di non entrare in contatto con troppi cosmetici lasciando riposare la pelle, che però ancora non intendeva ripararsi. Con questa attività approfondii la mia conoscenza sulle tecniche termali e l'utilizzo delle saune, bagni turchi, bagni Kneipp ecc.
I miei 6 chili "ballerini" erano sempre lì, la cellulite, la pelle rilassata, il mal di testa...tutto restava esattamente dov'era, purtroppo...ma io non avevo nessuna intenzione di deporre le armi. Nel frattempo feci altri cambiamenti nella mia vita, nel 2000 nacque il mio splendido figlio che è nato vegano e che ho svezzato in modo completamente naturale anche se poi l'alimentazione, per ragioni varie, ha deragliato pericolosamente verso l'onnivorismo ðŸ˜© Nel 2002 ebbi l'ultima manifestazione dell'eczema (data in cui ho scattato le foto). Grazie a, Paco Tamayo, un terapista ecuadoregno che seguiva le teorie del dott. R.G.Hamer, nel giro di un colloquio risolsi COMPLETAMENTE e DEFINITIVAMENTE il mio problema di pelle! CONFLITTO RISOLTO = ECZEMA SPARITO!!!!😳😮
Non voglio dilungarmi sui pro e i contro della teoria di Hamer ma questa è la mia personale esperienza...dopo 15 anni di sofferenza è sparito tutto e NON è MAI PIU' TORNATO....ECZEMA ARCHIVIATO!!! UAUHHHH non è da poco...👍😃 

Cosa mi ha insegnato questa esperienza? Che EFFETTIVAMENTE molte problematiche del corpo sono legate a conflitti e problematiche della mente, da qui la mia decisione di inscrivermi a PSICOLOGIA e diventare un'esperta in PSICOLOGIA del BENESSERE e ALIMENTAZIONE NATURALE. Nel frattempo, come molti di voi sanno, nel 2002 aprii il centro estetico SUN SUN con l'intento di dare un servizio prevalentemente di abbronzatura con un minimo di estetica, in realtà nel giro di pochi anni mi sono ritrovata nuovamente a trattare il corpo e l'alimentazione passando da diversi tipi di metodi prevalentemente iperproteici (anche se non ne ero del tutto convinta). Infatti, ulteriori approfondimenti sull'alimentazione mi hanno portata alla scelta di un metodo completamente opposto alla dannosissima iperproteica: il Metodo 3 Emme del dott. Mariani. Questo sistema alimentare mi ha convinta veramente tanto perchè parte da una detossificazione intensiva del corpo e da un inserimento graduale di alimenti dapprima senza glutine, a seguire cereali con glutine per approdare ad uno stile di vita MEDITERRANEO basato principalmente su frutta, verdura, cerali integrali, legumi, poco pesce, poca carne bianca, olio evo, semi e noci...e soprattutto alimenti DI QUALITA'!! Ma quello che è più importante è che cambia LA SALUTE! 

Infatti con questo sistema ho debellato non solo i mei 6 chili di troppo (CHE NON SONO PIU' TORNATI) ma anche, soprattutto il MAL di TESTA!!!...Altra grande VITTORIA! Da ben 5 anni il mio peso si è stabilizzato tra i 64 e i 66 Kg. senza più preoccupazioni...ma, ovviamente, acquisendo uno stile di vita adeguato e sano, da circa 3 anni è definitivamente sparito anche il mal di testa da cervicale che mi attanagliava ciclicamente. SorridePazzo

ORA LA DOMANDA SORGE SPONTANEA: - "ma se negli anni '90 avevo già provato un tipo di alimentazione vegana (che dovrebbe essere la più sana) che cosa non ha funzionato???"

CoolSaluta 

La risposta è: L'ACIDOSI!! Con il metodo 3emme ho potuto verificare ciò che già conoscevo teoricamente, attraverso la lettura di due libri e sulla conoscenza dell'uso dell'acqua alcalina, ma quello che non avevo capito è che GLI UNICI ALIMENTI ALCALINIZZANTI sono LA FRUTTA e LA VERDURA RIGOROSAMENTE CRUDA!!!...tutto il resto è acidificante...soprattutto gli alimenti troppo lavorati...in effetti io mi cibavo sì di alimenti vegetali ma soprattutto erano elaborati e cotti (pane, pasta, tofu, seitan ecc)...anche se era tutto integrale e biologico in realtà mi ACIDIFICAVA e quindi la mia salute non poteva migliorare, perchè come sapete le cellule patologiche proliferano in un terreno acido mentre regrediscono in un terreno alcalino!!! Il pH del nostro corpo deve essere almeno come quello del sangue 7,365...EUREKA!!!Mi piaceSorride

Ma non è tutto...recentemente, vista anche l'età che "avanza", ho deciso di completare la mia battaglia mettendomi seriamente in discussione...e chiedendomi: HO VERAMENTE FATTO TUTTO QUELLO CHE ERA IN MIO POTERE per ME STESSA?

Cosa posso rispondere? In parte sì, sono riuscita a sconfiggere tutti i miei malanni SENZA NEMMENO UN FARMACO (non ne prendo da quando sono entrata nel Sistema di Salute Naturale nel 1994)...ovviamente perchè non mi servonoSorride ...ma avrei potuto fare di meglio??? Sicuramente sì, e me ne sono resa conto solo recentemente quando ho conosciuto e sono entrata nel FIT-CLUB.NET con un metodo alimentare che ho adottato a base di pasti sostitutivi completamente vegan, frutta e verdura in capsule abbinato ad un fitness giornaliero...E' CAMBIATO TUTTO!!! in realtà facendomi un esame di coscienza ero a conoscenza di tutta la teoria ma non la mettevo costantemente in pratica, ad esempio:

- sapevo che bisogna bere almeno 1,5 lt di acqua al giorno MA NON SEMPRE LA BEVEVO, anzi

- sapevo che bisogna fare movimento, ma lo facevo solo a periodi (giusto in primavera)

- sapevo che non bisogna mangiare schifezze, ma spesso cadevo in tentazione...spesso!...per poi rimettermi periodicamente a "dieta"...TristeHa hache fatica!!!

Grazie a questi due sistemi che ho adottato oggi peso tra i 62 e i 64Kg, SENZA FATICA! Faccio fitness tutti i giorni, SENZA FATICA! E oltre al peso STABILE, sto trasformando la mia massa grassa in massa magra e muscoli...e mi vedo sempre meglio!Sorride

Grazie alla Psicologia, ho anche imparato ad accettare i miei limiti e a LOTTARE per quello che ho sempre desiderato...posso dire di essere soddisfatta?...al 100% NO...ma diciamo ad un 95% SI'...e ne ha guadagnato molto anche la mia autostima, oggi invece che guardarmi i difetti guardo il miglioramento e mi complimento con me stessa Cuore

Perchè ho voluto raccontarvi la mia storia? Semplicemente per darvi la sicurezza che tutto quello che propongo è seriamente testato in prima persona da me, che utilizzo questo metodo su diverse persone che hanno successo e che capisco chi non riesce ad avere gli stessi risultati ma che posso aiutare a trovare la strada giusta per avere comunque la sua soddisfazione. Capisco le difficoltà, lo sconforto, i sensi di colpa, la rabbia contro se stesse, il disagio di quando i vestiti non entrano più...capisco perfettamente come vi sentite...e chissà quante di voi hanno provato queste sensazioni e quante hanno gettato la spugna...ma quello che più è importante è tenere ben presente che NON E' UNA QUESTIONE DI ESTETICA ma una questione di SALUTE!...risolti i problemi di salute automaticamente si risolvono anche quelli estetici, certo perchè un corpo deacidificato lascia andare ciò che non gli serve, come il grasso in deposito, e si carica di nuova energia!

Un'altra cosa molto importante è rendersi conto dei propri limiti...geneticamente ci sono persone che sono asciutte e toniche, non hanno un filo di cellulite, mangiano continuamente schifezze e non fanno nessuno sport...ESISTONO, ECCOME!!! Diciamo che sono fortunate, ma ci sono anche persone che hanno una struttura massiccia e che non riusciranno MAI ad essere filiformi, così come chi ha la cellulite e non riuscirà facilmente ad eliminarla...anzi...diciamo che tutto si può fare ma certe persone DEVONO APPLICARSI COSTANTEMENTE e con GRANDE IMPEGNO per ottenere risultati che altre possono avere molto più facilmente! Questa purtroppo è una verità, quindi abbiamo tre alternative:

- RASSEGNARSI e magari MANGIARE perchè "TANTO è TUTTO INUTILE",continuando a pensare alla prossima "dieta miracolosa" da fare, entrando inesorabilmente nel loop della sindrome yo-yo, finchè il nostro corpo ci metterà di fronte ad uno o più problemi di salute...Insicuro

- COMBATTERE perchè se VOGLIAMO i RISULTATI ARRIVANO...è SICURO!Pazzo

- ACCETTARSI per come si è ma questo SIGNIFICA ESSERE FELICI nel PROPRIO CORPO e non pensare MAI al sovrappeso e al dimagrimento, MAI!Sorride

 

E quando qualcuno mi dice che il mio metodo non funziona...abbiate pazienza ma un pochino mi fa innervosire, PERCHE' IL METODO FUNZIONA, ECCOME!!! Però non dipende dai prodotti, o dal metodo, o dal fitness, o da me...DIPENDE UNICAMENTE DA TE!

Anche dai tuoi pensieri! COME TI VEDI? Riesci a vederti magra? Riesci a vedere e a mettere in atto la tua capacità di FARCELA!? Riesci a credere che tu vali di più del cibo e che puoi consolarti in modi differenti? Riesci a capire che in realtà il bisogno di cibo è correlato ad altri tipi di bisogni e sono quelli che devi andare a soddisfare? In definitiva: CREDI in TE STESSA? TI AMI? Vedi la persona meravigliosa che sei al di là del tuo corpo? Vedi la bambina che ha bisogno di coccole? Vedi la ragazza che si vuole proteggere (magari dalle umiliazioni o dalle aggressioni) e crea una barriera di adipe intorno a se'? Vedi l'adolescente che ha paura del cambiamento e quindi sceglie di restare così com'è anche se non è soddisfatta???

CREDICI e SARA'...un abbraccio, io ci sono Cuore

 

 

  • com'ero nel 2002

  • come diventavo da un giorno all'altro

  • le mie mani più o meno sempre uguali sia dentro che fuori